Vai al contenuto

Pensiero e progetto, conversazione con Junko Kirimoto.

Il prossimo 16 maggio a Firenze si terrà il secondo seminario del ciclo PENSIERO E PROGETTO curato da Lina Malfona e Riccardo Butini quali membri del Comitato Scientifico della Sezione Toscana, che vedrà  come lecturer l’architetto JUNKO KIRIMOTO dello studio ALVISI KIRIMOTO e dal titolo DA UN FOGLIO DI CARTA.

“E’ a partire da un foglio di carta e dalla sua manipolazione (quelli che chiamiamo Hands-Work) che il pensiero italiano incontra quello giapponese e si traduce in opere architettoniche uniche. Fin dal primo momento, dall’ideazione tramite l’utilizzo della carta, i concetti di origami e di bellezza imperfetta tipici della cultura orientale si uniscono alla visione italiana del progettare su misura. Utilizzare un approccio sartoriale, pensato, tagliato e cucito su ogni progetto, permette di immaginare come sarà un luogo al di là della sua fisicità. Costruire non significa, infatti, solamente realizzare delle architetture, ma implica dedicare, fin dal principio, il proprio pensiero alle persone che vivranno quegli spazi, alla natura e al contesto circostante. E’ questa il nostro impegno: sviluppare un immaginario, una narrazione unica con metodi semplici, ma allo stesso sperimentali che dialoghino con diverse discipline e culture”.

(Junko Kirimoto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *